In questo breve racconto di Anton Čechov possiamo leggere il dialogo interiore di chi vive il ruminamento di un pensiero...

Una magnifica sera un non meno magnifico usciere, Ivàn Dmitric' Cerviakòv, era seduto nella seconda fila di poltrone e seguiva col binocolo “Le campane di Corneville”. Guardava e si sentiva al colmo della beatitudine, ma a un tratto il suo viso fece una smorfia, gli occhi si stralunarono, il respiro gli si fermò... egli scostò dagli occhi il binocolo, si chinò e starnutì. Starnutire non è vietato ad alcuno e in nessun posto.

I QUADERNI HUMANITIES
di FRANCESCO TULLI

Strumenti utili per il lavoro e la vita quotidiana.
Aiutano a riflettere sulle nostre esperienze e abitudini.
Offrono consigli pratici da sperimentare per migliorare
il nostro spazio nel mondo.

Vuoi collezionarli gratuitamente? Inserisci la tua e-mail
e potrai leggere il tuo e-book, dove e quando vuoi. Eccolo.

[Francesco Tulli - Le Humanities - Quaderno 1]
SCARICA
close-link