Letteralmente anomia vuol dire “assenza di norme” (dal greco “a-” (senza) e “nomos” (legge). Nelle scienze sociali questa parola esprime lo smarrimento che vive un individuo quando non si identifica più con un sistema sociale e non è in grado di immedesimarsi nei suoi simili. La persona anomica, dunque, si sente estraniata dalla società in generale, incapace di comprendere i termini del conflitto e di impegnarsi per una sua risoluzione. I principali aspetti nell’atteggiamento anomico sono il disorientamento ideologico e il pessimismo sociale. Il concetto di anomia è legato a...

di Anna M. Corposanto La foto "Il tuffatore" di Nino Migliori ci evoca il coraggio e la tensione necessari per “tuffarsi” in una visione che appassiona, e il sentirsi liberi di farne esperienza. La cronaca nel web ricorda che è stata scelta nel 2ooo dagli americani come simbolo per traghettarci verso il nuovo millennio. Nino Migliori è considerato un vero architetto della visione. È nato il 1926 a Bologna, dove vive e lavora. Ogni sua produzione è frutto di un progetto preciso sul potere della visione, tema che ha caratterizzato tutta...

I QUADERNI HUMANITIES
di FRANCESCO TULLI

Strumenti utili per il lavoro e la vita quotidiana.
Aiutano a riflettere sulle nostre esperienze e abitudini.
Offrono consigli pratici da sperimentare per migliorare
il nostro spazio nel mondo.

Vuoi collezionarli gratuitamente? Inserisci la tua e-mail
e potrai leggere il tuo e-book, dove e quando vuoi. Eccolo.

[Francesco Tulli - Le Humanities - Quaderno 1]
SCARICA
close-link